Il Castello di Brunella


Copyright© http://www.mariopegollo.it/


Questa straordinaria fortezza che domina il borgo strategico di Aulla risale al secolo XV. Questa rocca, alla confluenza dei fiumi Magra ed Aulella, fu probabilmente l’opera di Jacopo Ambrogio Malaspina, primo marchese del feudo. Fu dopo trasformata dai vari proprietari : Giovanni delle Bande Nere, che lo occupò nel 1522, poi la famiglia Centurione che s’impadronì del feudo nella prima metà del secolo XVI. Nel 1716, l’Imperatore restituì il feudo ai Malaspina di Podenzana. A causa della loro fedeltà all’Imperatore durante le guerre che opposero l’Impero ai Borboni/Bourbon di Spagna e di Francia, la fortezza, dove si rifugiarono le truppe imperiali, fu assediata dagli spagnoli nel 1733 che l’occuparono per tre anni. All’annuncio della presa della rocca, dopo un assedio di circa tre settimane, un Te deum fu celebrato nella cattedrale di Madrid.