Il Castello di Cariseto


Nel 1164, Federico Barbarossa conferì l’investitura per il castello ed il feudo ad Obizzo Malaspina. Perso nel 1195, i marchesi Malaspina di Mulazzo recuperarono il feudo nel 1251 ed il ramo dei marchesi di Godano e Bolano lo possedette fino alla metà del 500. Nel 1535, il marchese Moroello Malaspina di Pregola tentò di impadronirsi del feudo, assediò il castello dove detenne per due mesi Antonio Malaspina, l’ultimo marchese del ramo di Godano e Bolano, proprietario della tenuta ma senza eredi. Questo riuscì a liberarsi e decise di vendere il feudo a Gian Luigi Fieschi per 9633 scudi d’oro.