Licciana e Panicale


Copyright© http://www.mariopegollo.it/


- Il castello del Piano. Situato sulla riva sinistra del torrente Taverone, il castello del Piano è una residenza 

del 500, costruita per ospitare i marchesi di Licciana e Panicale durante la stagione estiva. 

 

- Il castello Malaspina di Licciana. Il borgo ed il castello furono costruiti per controllare il passaggio tra gli Appennini. Al centro di un nodo strategico per le trasferte e communicazioni, il feudo fu ricercato dai marchesi Malaspina di Villafranca che ne presero possesso nel 1301. Fu solamente nel 1535 che Licciana è stato istituito, con la tenuta di Panicale, come un feudo independente. Il primo marchese ne fu Jacopo I Malaspina, i cui discendenti conservarono il feudo fino all’arrivo delle truppe di Napoleone nel 1797. Il castello fu sistemato in residenza all’inizio del secolo 600. Solo la torre è d’origine più antica, probabilmente medievale.