Il Castello di Malnido di Villafranca


Copyright© http://www.mariopegollo.it/


L’esistenza di un castello nel fondo della valle è confermata fin dal 200. Chiamato in quell’epoca il Mal Nido (la sua funzione era badare alla via e fare da ufficio di riscossione per tutti quelli che transitavano per la via), prese dopo il nome di Lealville a causa degli statuti e condizioni favorevoli stabiliti dai signori. Diventato uno dei centri più importanti ed attivi fra le tenute dei Malaspina, Villafranca divenne capoluogo di un feudo indipendente nel 1266. Progressivamente, il castello fu sistemato in residenza signorile per i marchesi Malaspina che amministrarono il feudo fino agli ultimi anni del 700.