Il Castello di Varzi


Copyright© http://www.mariopegollo.it/


Il castello di Varzi fu costruito alla fine del 100, quando i marchesi Malaspina di Oramala decisero di lasciare la loro residenza principale di Oramala per avvicinarsi alla « via del sale » nello scopo di controllare meglio gli scambi regionali. In quell’epoca, decisero di creare il nuovo borgo di Varzi, che nel corso dei secoli divenne uno dei centri commerciali più dinamici sulla via da Genova a Milano. Il borgo fu protetto da un muro di cinta e da una torre di 29 metri che permetteva il controllo dei dintorni. Quella torre, chiamata « torre delle streghe », funse dopo da prigione per vari secoli. Infatti, nel 1460 25 donne convinte di stregoneria ci furono rinchiuse prima di essere messe al rogo sulla piazza del borgo. Lo stemma della famiglia Malaspina si può ancora vedere in alto alla porta d’ingresso del castello.